TRATTAMENTI VISO/CORPO

VISO

RADIOFREQUENZA VISO

E’ un trattamento, utilizzato sia in estetica sia in campo medico, che grazie a un conduttore (gel) incolore e inodore, sfrutta le onde elettromagnetiche ad alta frequenza, o onde radio, per generare energia termica in grado di arrivare agli strati più profondi dei tessuti, favorendo la distensione delle fibre.

La radiofrequenza estetica contrasta i segni del tempo, l’invecchiamento e le rughe del viso, collo, décolleté portando a un quasi immediato ringiovanimento del viso. Si tratta di una tecnica di medicina estetica non chirurgica volta a restituire freschezza e tonicità alla pelle attraverso l’utilizzo di manipoli che emettono onde radio capaci di arrivare dall’epidermide andando a stimolare, attraverso il calore e l’energia veicolati, la produzione di collagene e di elastina. A differenza di altri trattamenti, la radiofrequenza può essere effettuata su tutti i diversi fototipi di pelle e in tutti i periodi dell’anno.

Dopo una seduta di radiofrequenza si possono riprendere le normali attività. Per ridurre al minimo i pochi effetti collaterali, come eritemi, gonfiori e arrossamenti, che raramente possono insorgere con la radiofrequenza, è bene effettuare i trattamenti in centri specializzati.

Controindicazioni sono rappresentate da alcune patologie cardiache e dermatologiche.

MESOPORAZIONE VISO

E’ una tecnica non-invasiva che prevede l’introduzione nel derma di un principio attivo, senza l’utilizzo di aghi, direttamente sulla zona affetta dall’inestetismo.

Il prodotto viene applicato sulla cute grazie ad un roll on, mentre una sonda genera un campo elettromagnetico impulsivo che aumenta transitoriamente la permeabilità della cute e contemporaneamente fornisce un’adeguata forza acceleratrice alle molecole per attraversarla. Questo principio, conosciuto come elettroporazione, consente la penetrazione in profondità e l’assorbimento nel tessuto di principio attivo in quantità finora impensabili con le metodiche tradizionali.

La scelta di un metodo di veicolazione non invasivo riduce notevolmente il disagio del paziente evitandogli il trauma psicologico delle iniezioni e la presenza di pomfi che per qualche giorno risultano visibili sul volto dopo le microiniezioni.

Il trattamento è indolore e dopo la seduta, della durata di circa trenta minuti, si potranno riprendere immediatamente le proprie attività, con effetti immediatamente visibili.

E’ particolarmente indicata per il trattamento delle rughe, per lo sbiancamento delle macchie cutanee, per la tonificazione dei tessuti e per tutti i trattamenti anti-aging. Inoltre grazie all’utilizzo di principi attivi naturali si può ottenere un effetto botox-like

Controindicazioni sono rappresentate da patologie muscolari, portatori di pace-maker e assunzione di alcuni farmaci o chemioterapici.

Il nostro centro si avvale della tecnologia Acthyderm, il primo dispositivo realizzato in Europa ad utilizzare l’elettroporazione della pelle per la veicolazione transdermica di farmaci e cosmetici. Attualmente Acthyderm è uno tra i sistemi di elettroporazione più diffusi al mondo (USA, Giappone, Sud America e Europa).

PULIZIA VISO CON TRATTAMENTO PERSONALIZZATO

Ogni viso ha caratteristiche particolari che cambiano in base all’età, al sesso, a fattori razziali e genetici. Per questo non tutti i trattamenti di pulizia sono adeguati ad alcuni tipi di viso.

Conoscere se la tua pelle produce molto sebo o al contrario ha la tendenza alla secchezza, se è stata esposta a fattori di invecchiamento (sole, smog, fumo di sigaretta, etc), se stata ben idratata e protetta è necessario per formulare il miglior trattamento possibile.

I nostri consulenti sapranno consigliarti il metodo e il prodotto più adatto alle tue esigenze.

TRATTAMENTO VISO CON ACIDI NATURALI

Gli acidi naturali si dividono in alfa-idrossiacidi (AHA) e beta-idrossiacidi (BHA). Sono sostanze in grado di rimuovere le cellule cutanee più superficiali, favorendo il turnover cellulare. Già gli antichi applicavano sostanze “naturali”, come vino, yogurt, zucchero, latte per trattare la pelle, ottenendo effetti ammorbidenti, o come forme di scrub o peeling, soprattutto per prevenire e trattare rughe, macchie della pelle e inestetismi dell’acne.

Gli acidi “naturali” più utilizzati in estetica derivano dalla frutta, come l’acido mandelico (mandorle), l’acido tpiruvico (uva), l’acido citrico (agrumi), l’acido malico (mele, fragole), o da altri prodotti naturali come l’acido glicolico (barbabietola e canna da zucchero), l’acido lattico (latte, mirtilli e ananas).

Agiscono inserendosi tra i corneociti e allentando i legami che li tengono uniti gli uni gli altri e con gli strati epidermici sottostanti. Questa azione è detta ‘esfoliante’. La rigenerazione cellulare risulta accelerata, la pelle levigata, luminosa e omogenea.

Il trattamento indicato sia per le donne che per gli uomini, con un range di età che va dalla adolescenza fino all’età senile, è particolarmente adatto alla cura degli inestetismi dell’acne e delle pelli impure, al trattamento delle rughe e delle macchie cutanee, e per tutti i trattamenti anti-aging.

TRATTAMENTO VISO CON BACO DA SETA

l trattamento viso con Baco da seta Serì Professional nasce da un’idea giapponese. Infatti in Estremo Oriente le donne che lavorano la seta, sebbene abbiano per molte ore al giorno le mani a mollo nell’acqua calda, possono vantare una pelle liscia e morbida. Da questa osservazione gli studi hanno portato a scoprire che l’effetto è da attribuire alla “sericina”, la proteina contenuta nei filamenti prodotti dal baco da seta, che vanta delle particolari proprietà emollienti e idratanti.

Alla base del trattamento è il massaggio, che l’operatrice realizza infilando su tre dita di ogni mano i bozzoli di seta, precedentemente tenuti a bagno in acqua. La piacevole sensazione che si prova è quella del passaggio di una morbida spugnetta sulla pelle, che raggiunge ogni angolo del viso, anche le parti più delicate, come il contorno occhi, le labbra, i lati della fronte, e soprattutto mento e angoli del naso, da sempre luogo d’elezione per comedoni e punti neri.

Questo vero e proprio rituale purifica a fondo, ma con delicatezza, il viso da punti neri e cellule morte ed è adatto a tutti i tipi di pelle e in particolare alle pelli impure.

APPLICAZIONE FOGLIO DI COLLAGENE

CORPO

RADIOFREQUENZA CORPO

E’ un trattamento, utilizzato sia in estetica sia in campo medico, che grazie a un conduttore (gel) incolore e inodore, sfrutta le onde elettromagnetiche ad alta frequenza, o onde radio, per generare energia termica in grado di arrivare agli strati più profondi dei tessuti, favorendo la distensione delle fibre.

La radiofrequenza è consigliata a tutte le persone tra i 18 anni e i 65 anni, che abbiano problemi di lassità dei tessuti. Grazie allo sviluppo di calore infatti rinnova il collagene a livello tissutale determinando un evidente effetto sulla struttura di sostegno della pelle, conferendo quindi maggior tono ai tessuti.

Questo trattamento è ideale per chi vuole agire in maniera efficace sull’interno braccia, cosce, glutei e addome senza ricorre a chirurgia e anestesie. Agisce su smagliature, migliorando il tono cutaneo; su vene varicose, restringendo con il calore, le pareti delle vene e anche sulla cellulite, migliorando la microcircolazione.

Dopo una seduta di radiofrequenza si possono riprendere le normali attività. Anche la radiofrequenza al corpo però ha dei rischi e degli effetti collaterali, come eritemi, gonfiori e arrossamenti che possono essere ridotti al minimo se i trattamenti vengono fatti in centri specializzati.

Controindicazioni sono rappresentate da alcune patologie cardiache e dermatologiche.

MESOPORAZIONE CORPO

E’ una tecnica non-invasiva che prevede l’introduzione nel derma di un principio attivo, senza l’utilizzo di aghi, direttamente sulla zona affetta dall’inestetismo.

Il prodotto viene applicato sulla cute grazie ad un roll on. Una sonda genera un campo elettromagnetico impulsivo che aumenta transitoriamente la permeabilità della cute e contemporaneamente fornisce un’adeguata forza acceleratrice alle molecole per attraversarla. Questo principio, conosciuto come elettroporazione, consente la penetrazione in profondità e l’assorbimento nel tessuto di principio attivo in quantità finora impensabili con le metodiche tradizionali.

La possibilità di circoscrivere a zone molto limitate del corpo e l’assenza di effetti collaterali, rendono la Mesoporazione particolarmente consigliata in medicina estetica, in medicina sportiva nel trattamento delle patologie articolari e tendinee, e di uso praticamente illimitato per le affezioni localizzate.

La scelta di un metodo di veicolazione non invasivo riduce notevolmente il disagio del paziente evitandogli il trauma psicologico delle iniezioni e la presenza di pomfi che per qualche giorno risultano visibili sul corpo dopo le microiniezioni.

Il trattamento è indolore e dopo la seduta, della durata di circa trenta minuti, si potranno riprendere immediatamente le proprie attività, con effetti immediatamente visibili.

E’ particolarmente indicata per il trattamento della cellulite, per le adiposità localizzate, per la lassità cutanea e per la tonificazione dei tessuti.

Controindicazioni sono rappresentate da patologie muscolari, portatori di pace-maker e assunzione di alcuni farmaci o chemioterapici.

Il nostro centro si avvale della tecnologia Acthyderm, il primo dispositivo realizzato in Europa ad utilizzare l’elettroporazione della pelle per la veicolazione transdermica di farmaci e cosmetici. Attualmente Acthyderm è uno tra i sistemi di elettroporazione più diffusi al mondo (USA, Giappone, Sud America e Europa).

LASER A BASSA INTENSITA’ (LIPOLASER)

Il Lipolaser sfrutta una tecnologia laser a bassa intensità conosciuta anche come LLLT (Low Level Laser Therapy). Tale tecnologia, di ultima generazione, è approvata dai principali organismi di controllo sanitario mondiali, come la US Food and Drug Administration (FDA), la Health Canada, L’Unione Europea (CE).

L’energia laser, con lunghezza d’onda tra 635 e 650 nm, colpendo i mitocondri presenti nelle cellule adipose, senza danneggiare i tessuti circostanti, aumenta temporaneamente la produzione di energia che innesca un meccanismo a cascata che ha come conseguenza finale l’attivazione della Lipasi.

Questo enzima regola il metabolismo lipidico e trasforma i trigliceridi in acidi grassi liberi e glicerolo che escono dall’adipocita che riduce sensibilmente il suo volume, come se si svuotasse. Il glicerolo viene facilmente metabolizzato mentre gli acidi grassi attraverso il sistema linfatico vengono allontanati per la ridistribuzione ai tessuti o sono resi disponibili come fonte di energia per il metabolismo. Alcuni studi condotti negli Stati Uniti hanno mostrato come le cellule adipose sottoposte al laser a bassa intensità inizialmente modificano la loro forma e successivamente, dopo soli pochi minuti di esposizione, iniziano a sviluppare pori transitori che permettono l’evacuazione del contenuto della cellula. In questo modo si riduce notevolmente la dimensione delle cellule grasse cosa che si traduce in perdita di centimetri. Uno studio scientifico pubblicato nel 2010 da Caruso-Davis et al. ha dimostrato una riduzione statisticamente significativa del giro-vita per ciascun trattamento.

Il LIPOLASER è studiato per la riduzione del grasso localizzato difficilmente mobilizzabile e rappresenta una valida alternativa a procedure chirurgiche, come la liposuzione, avendo un grado di sicurezza maggiore, non richiedendo un decorso post-chirurgico, infatti al termine della seduta si possono riprendere immediatamente le proprie attività.

Abbinato ad una dieta equilibrata e ad uno stile di vita attivo, assicura un rimodellamento del corpo in modo prolungato, non invasivo e indolore.

Le zone che si possono trattare sono guance. mento, schiena, petto (negli uomini), braccia, addome, cosce, vita, fianchi e ginocchia. E’ indicato per il trattamento di adiposità localizzata, rimodellamento pre-e post-liposuzione, integrazione nel trattamento della cellulite e sindrome metabolica (disturbi del metabolismo dei carboidrati con resistenza all’insulina).

L’effettuazione di migliaia di trattamenti in tutto il modo ha mostrato un elevato profilo di sicurezza con scarsi effetti collaterali e poche controindicazioni (alcuni farmaci fotosensibilizzanti, chemioterapici).

PRESSOTERAPIA

È un’apparecchiatura che permette di ottenere un effetto linfodrenante mediante l’applicazione di una pressione esterna con applicatori che si indossano su gambe, braccia e fascia addominale e nei quali viene insufflata aria.

Durante una seduta di pressoterapia l’apparecchio effettua una sorta di massaggio meccanico che aiuta a migliorare il drenaggio linfatico. Viene praticata in caso di gonfiori, ritenzione idrica, cellulite e problematiche della circolazione venosa. Inoltre grazie all’effetto linfodrenante aiuta a eliminare le tossine.

Per mantenere più a lungo gli effetti della pressoterapia, i terapeuti consigliano di: adottare uno stile di vita che prevenga la ritenzione idrica; evitare alcolici; non fumare; ridurre il sale nella dieta; e infine tenere gli arti oggetto di trattamento in scarico (quando possibile).

Nonostante i benefici la pressoterapia non è adatta a tutti. Donne in gravidanza, persone che soffrono di flebite o tromboflebite, trombosi venosa profonda, vene varicose, persone con problemi di dermatite sulla parte da trattare, diabete mellito con microangiopatia e insufficienza renale, epatica o cardiaca dovrebbero evitare trattamenti come la pressoterapia, che agisce a livello circolatorio.

SLIM UP

Lo Slim UP® ULTRA agisce grazie all’effetto di 6 sorgenti di raggi infrarossi che sono in grado di penetrare attraverso la barriera epidermica e di agire sulla cellulite e sugli accumuli di cellule adipose. Gli infrarossi innalzano la temperatura in questi settori e aumentano il metabolismo del tessuto adiposo in modo consistente e prolungato.

È possibile in questo modo svolgere un’azione riducente sugli accumuli di adipe e modellare la silhouette. Gli effetti benefici dei raggi infrarossi sono però molteplici come l’aumento del drenaggio linfatico, il miglioramento dell’ossigenazione e della nutrizione tessutale, l’effetto rigenerante, cicatrizzante ed antiage sulla pelle, l’azione rilassante muscolare ed antidolorifica oltre allo spiccato miglioramento dell’umore e l’effetto relax.

Lo Slim UP® ULTRA agisce anche grazie all’effetto combinato di altre due forme di energia: gli ultrasuoni e l’elettrostimolazione.

Le 20 sorgenti di ultrasuono ad alta potenza di Slim UP® ULTRA generano delle vibrazioni che, sotto forma di onde ultrasonore, generano un incremento della temperatura, una vibrazione delle particelle attraversate e modificazioni della permeabilità cellulare. Questi effetti vengono sfruttati per amplificare in modo drammatico l’effetto degli infrarossi sulle adiposità localizzate. Infatti colpendo il bersaglio determinano un effetto “cavitativo” (cioè distruttivo diretto per esplosione di microbollicine liquide) e permeabilizzante sulla membrana delle cellule adipose. Gli effetti estetici degli ultrasuoni non si limitano però alla lipolisi, ma si estendono alla fibrolisi, cioè alla riduzione delle fibre connettivali della cellulite; all’azione capillarizzante, ossigenante e detossificante; alla funzione antidolorifica e miorilassante. L’ultrasuono attiva infine i fibroblasti, importanti nella rigenerazione tissutale e nel tono cutaneo.

I 16 elettrodi elettrostimolanti di Slim UP® ULTRA chiudono il cerchio di un trattamento a tutto campo delle problematiche estetiche del corpo. Una corrente mantiene e recupera tonicità anche nei settori più compromessi. L’effetto antalgico e miorilassante degli infrarossi e dell’ultrasuono rende la corrente di Slim UP® ULTRA delicatissima ed inavvertita, togliendo qualsiasi fastidio al trattamento.

In questo modo, l’associazione di più azioni con un preciso razionale e tra loro sinergiche permette di affrontare concretamente grasso e cellulite recuperando tono cutaneo, modellando le forme in modo armonico e coprendo attivamente tutte le principali situazioni estetiche del corpo.

TRATTAMENTO CORPO CON BENDAGGI